Carta acquisti ordinaria – art. 81, comma 32 D.L. 112/08 convertito in Legge 133/08

Data ultima modifica: 22 Marzo 2021

Carta acquisti ordinaria

È una carta di pagamento elettronica per sostenere i nuclei familiari in condizioni di disagio economico, a condizione che in tali nuclei vi sia un componente ultrasessantacinquenne o un minore di età inferiore a tre anni. Il limite di reddito ISEE per il 2020 è 6.966,54 euro, ma vi sono anche altri indicatori reddituali che devono essere soddisfatti. Sulla carta viene accreditata bimestralmente una somma di denaro che può essere utilizzata esclusivamente per la spesa alimentare negli esercizi convenzionati e per il pagamento delle bollette di gas e luce presso gli uffici postali. L’importo è di € 40 mensili e la domanda deve essere presentata presso le Poste, gli uffici INPS o i Caf.

Per maggiori informazioni, pag. 49: Stranieri e Accesso alle Prestazioni Sociali e ai Servizi – ASGI